Dott.ssa Rosangela Costa

Patologie trattate con l'agopuntura

Le patologie che con maggiore frequenza personalmente rilevo e tratto con l'agopuntura, sono le seguenti:

  • disturbi osteo-articolari: dolore cervicale e lombo-sacrale, spalla dolorosa (periartrite scapolo-omerale), tunnel carpale, artrosi, tendinite, gomito doloroso (epicondilite)
  • disturbi neurologici: ansia, insonnia, cefalea, nevralgia del trigemino - disturbi della pelle: acne, orticaria -
  • disturbi digestivi: stitichezza, diarrea, reflusso gastro esofageo, colon irritabile
  • disturbi ormonali femminili: dolori mestruali, disturbi della menopausa.

DOMANDE FREQUENTI:

Come si svolge la prima visita: il medico valuta i sintomi, la storia clinica e gli accertamenti diagnostici già effettuati, e decide il piano terapeutico. Si procede quindi all'esecuzione del trattamento di agopuntura.

  • Trattamenti, durata e frequenza: ogni trattamento dura mediamente 30 minuti, il numero di trattamenti è variabile, fino ad un massimo di 10 sedute.
  • Effetti collaterali: la tecnica non ha effetti collaterali e l'organismo è stimolato ad usare le proprie risorse per reagire alle situazioni patologiche. Possono presentarsi piccoli ematomi nei punti in cui vengono inseriti gli aghi. Gli aghi sono sterili e monouso.

Vantaggi e limiti: l'agopuntura ha il vantaggio di non impiegare farmaci e di potersi utilmente affiancare alle terapie tradizionali, i suoi effetti possono essere più lenti ma anche più duraturi nel tempo. In alcuni casi è utile l'aggiunta di prodotti omeopatici e/o fitoterapici.

COSTI:

Agopuntura: 70 €, sia per la prima visita che per ogni trattamento successivo.

Omeopatia: 132 € la prima visita , 92 € per le visite successive di controllo.